Carlalberto Guglielminotti, CEO di ENGIE EPS: “La coincidenza di nuova commissione Ue e nuovo governo è l’ultima chance che l’Italia ha in Europa per ritessere un dialogo che ristori la sua credibilità internazionale. L’unica cosa che chiedo al governo è ripristinare una visione del suo ruolo in Europa, a supporto dell’asse franco-tedesco e a partire dai ritardi tecnologici