Milano, 12 marzo 2020 – L’Amministratore Delegato di ENGIE Eps è stato nominato Young Global Leader dal World Economic Forum per la capacità di innovare e promuovere il cambiamento sostenibile.

Carlalberto Guglielminotti, 37 anni, è stato insignito tra i più promettenti ed influenti leader sotto i 40 anni al mondo alla luce dei suoi risultati nel settore industriale e del suo impegno nel promuovere la sostenibilità attraverso la tecnologia, con l’obiettivo di trasformare le fonti rinnovabili in energia disponibile 24 ore su 24, economica, ed accessibile a tutti.

“Sono particolarmente onorato che il World Economic Forum mi abbia incluso nella lista dei leader globali del 2020.” – ha commentato Carlalberto Guglielminotti, Amministratore Delegato di ENGIE Eps – “Il riconoscimento avviene in un momento drammatico per il mondo e in particolare per l’Italia. Sono certo che uniti e compatti riusciremo ad uscire ancora più forti da questa situazione. Essere ora uno Young Global Leader non può che accrescere in me la responsabilità che sento ogni giorno nel promuovere la tecnologia e l’innovazione come motori di un progresso economico e sociale sostenibile.”

Gli Young Global Leaders vengono scelti ogni anno dal World Economic Forum per la loro capacità di guidare l’innovazione verso il cambiamento positivo nella società civile, nelle arti, nella cultura, nella politica e nell’economia.

Read More

Biografia

Carlalberto Guglielminotti, 37 anni, è amministratore delegato di ENGIE EPS dal 2013.
La sua esperienza in ENGIE EPS inizia nell’allora Electro Power Systems (EPS) quando fu nominato nell’ottobre 2013 amministratore delegato con l’incarico di liquidare quello che all’epoca era un centro di ricerca e spin-off del Politecnico di Torino prossimo al fallimento.
Nel maggio 2014, dopo aver concluso in tempi record la complessa ristrutturazione finanziaria passando per un concordato preventivo, decise di lanciare una nuova start-up rivolta al mercato dell’energia, con quella stessa tecnologia sviluppata sin dal 2005 ma sino ad allora utilizzata solo nell’ambito delle telecomunicazioni.
In meno di un anno ha guidato il collocamento in borsa a Parigi di EPS, quotandola nell’aprile 2015 con una capitalizzazione di mercato di 55 milioni di euro. Da quel momento è iniziata la costruzione, da zero, della nuova EPS, un vero e proprio player industriale e globale.
A meno di otto mesi dalla quotazione, nel dicembre 2015, Carlalberto Guglielminotti lanciava un aumento di capitale straordinario finanziando l’acquisizione dello spin-off del Politecnico di Milano che avrebbe completato il portafoglio tecnologico dell’azienda.
Due anni dopo, nel gennaio 2018, ENGIE, leader globale dell’energia presente in oltre 70 paesi, rilevava dagli azionisti storici di EPS una partecipazione di maggioranza ad un Enterprise Value di oltre 108 milioni di euro per poi successivamente lanciare l’OPA sulla borsa francese.
Oggi, ENGIE EPS, controllata al 60,5% dal Gruppo ENGIE e tuttora quotata sul mercato Euronext di Parigi, ha mantenuto in Italia tutte le funzioni di ricerca e sviluppo e le attività produttive.
In 6 anni Carlalberto Guglielminotti ha raccolto oltre 100 milioni di euro in capitali di rischio e di debito e ha trasformato ENGIE EPS in un player globale con più di 175 MW di capacità installata, e oltre 2000 MWh in sviluppo, tra cui il più grande sistema di accumulo al mondo negli Stati Uniti – con l’obiettivo di aumentare l’accesso all’energia sostenibile attraverso lo stoccaggio di energia e la mobilità elettrica.
Nella prima parte della sua esperienza professionale, Carlalberto Guglielminotti è stato un imprenditore ed investitore nei settori della tecnologia, dell’industria e del digitale, specializzato in start-up, aziende in forte crescita e turnaround.

Nel 2011 è stato nominato operating partner di 360 Capital Partners, uno dei maggiori fondi di venture capital in Europa con oltre 400 milioni in gestione, con responsabilità per lo sviluppo delle società cleantech e digital in portafoglio, nonché Presidente dell’Advisory Company del fondo, incarico che mantiene tuttora.
Prima di arrivare in 360 Capital Partners, ha co-fondato due start-up tecnologiche di successo. Nel 2009 ha avviato Blackshape Aircraft, in seguito acquisita da un fondo di investimento specializzato nel settore aerospaziale e dell’elettronica. Blackshape ha sviluppato e commercializza un innovativo velivolo ultraleggero completamente in fibra di carbonio, ancora oggi tra i più performanti al mondo. Nel 2011 ha co-fondato Restopolis, oggi TheFork, parte del Gruppo TripAdvisor e una delle principali piattaforme di prenotazione di ristoranti online in Europa con oltre 14 milioni di visite mensili.

Carlalberto Guglielminotti è nato a Torino nel 1983. Ha conseguito un Master in Business Administration (MBA) con merito in Financial Risk Management presso la SDA Bocconi School of Management (2012). Si è laureato con menzione in giurisprudenza presso l’Université Paris V (2005) e con lode e menzione di stampa nella seconda laurea in legge all’Università di Torino (2006), per poi conseguire il titolo di avvocato a Milano (2010). Durante gli studi, si è specializzato in filosofia del diritto in Israele presso l’Università di Haifa (2005) ed a New York presso la European School of Economics (2007). Successivamente ha trascorso quattro anni in Linklaters specializzandosi in finanza strutturata, con secondment in banca d’investimenti in The Royal Bank of Scotland Plc.
In parallelo alla sua carriera imprenditoriale, Carlalberto Guglielminotti tiene regolarmente lezioni presso i più importanti politecnici e business school europee. Ex atleta, ama il trail running, lo sci e l’alpinismo, ma la sua passione principale è la sua famiglia, che ha “co-fondato” con la moglie Claudia, con due aggiunte recenti al team, Tommaso ed Edoardo.

ENGIE Eps
ENGIE Eps è il player industriale del gruppo ENGIE che sviluppa tecnologie per rivoluzionare il paradigma nel sistema energetico globale verso fonti di energia rinnovabile e la mobilità elettrica. Quotata a Parigi sul mercato regolamentato Euronext (EPS:FP), ENGIE EPS è inclusa negli indici finanziari CAC Mid & Small e CAC All-Tradable. La sua sede legale è a Parigi con ricerca, sviluppo e produzione in Italia.