Corriere della sera26 febbraio 2020
Fatta l’auto elettrificata (che sia full-electric o ibrida plug-in) bisogna darle la necessaria energia. O meglio, bisogna rendere il più semplice possibile l’installazione di una wallbox nel luogo dove avvengono il 90% per cento delle ricariche: il garage di casa. La soluzione arriva da una collaborazione quadriennale tra Fiat Chrysler Automobiles ed ENGIE Eps, si chiama easyWallbox ed è un dispositivo plug-and-play immediatamente funzionante, praticamente un elettrodomestico che «rende la mobilità elettrificata accessibile a tutti grazie a costi contenuti e facilità di utilizzo», come spiega il ceo di ENGIE Eps Carlalberto Guglielminotti